Chiesa Madre

La Chiesa è di recente costruzione essendo stata aperta al culto l'8 settembre 1930 dall'allora vescovo di Mileto Paolo Albera. L'attuale edificio è costruito sulle fondamenta di una precedente chiesa fondata nel 1817 ma mai del tutto completata.

Descrizione

La Chiesa è di recente costruzione essendo stata aperta al culto l'8 settembre 1930 dall'allora vescovo di Mileto Paolo Albera. L'attuale edificio è costruito sulle fondamenta di una precedente chiesa fondata nel 1817 ma mai del tutto completata. Si trattava di una grande struttura a croce latina che occupava quasi tutto lo spazio dell'attuale Piazza Dante ed era stata pensata con proporzioni e sembianze maestose. Fu il sisma della mattina dell'8 settembre 1905 che ne causò la totale distruzione. Negli anni seguenti si cercò di riprenderne la ricostruzione, ha misure inferiori rispetto alla vecchia chiesa ed è stato realizzato in stile neoromanico impiegando una struttura portante in cemento armato. L'unica navata è scandita internamente da tre cappelle semisferiche ospitanti altrettanti altari e dal presbiterio sopraelevato.

Modalità di accesso

Procedere verso Via IV Novembre in direzione Via Duomo 28

Indirizzo

Via Duomo 28, 89851 - San Costantino Calabro (VV)

Ultimo aggiornamento: 03/07/2024, 10:26

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri